PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Ingegneria civile, edile e ambientale > TECNICA URBANISTICA >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1375

Title: Reinterpretare la città sub-sahariana attraverso il concetto di "capacità di adattamento". Un'analisi delle pratiche "autonome" di adattamento alle trasformazioni ambientali in ambito peri-urbano
Other Titles: Reinterpreting Sub-Saharan cities through the concept of “adaptive capacity” An analysis of “autonomous” adaptation practices to environmental changes in peri-urban areas.
Authors: RICCI, LIANA
Tutor: COLAROSSI, PAOLO
MACCHI, SILVIA
Keywords: aree peri-urbane
capacità di adattamento
città sub-saharian
cambiamento climatico
agentività
piandi di azione per l'adattamento
post-coloniale
Dar es Salaam
Issue Date: 15-Dec-2011
Abstract: La ricerca affronta il tema della pianificazione locale per l’adattamento dal cambiamento climatico nelle città dell’Africa sub-sahariana, come opportunità per sviluppare un’analisi critica dei paradigmi che hanno orientato e ancora prevalgono negli studi urbani di tali città e negli approcci di pianificazione ad essi associati. Il concetto di capacità di adattamento costituisce lo strumento attraverso il quale vengono messi in evidenza limiti e contraddizioni degli approcci interpretativi delle geografie urbane dominanti, un punto di partenza per esplorare elementi conoscitivi e metodologici utili a colmare la distanza tra i modelli interpretativi, categorie e dicotomie adottati nella pianificazione e realtà urbana delle pratiche “informali” di gestione ambientale. Attraverso l’indagine svolta a Dar es Salaam si vuole comprendere se e come una rilettura della città sub-sahariana attraverso il concetto di capacità di adattamento possa colmare tale distanza e contribuire ad una nuova interpretazione della città contemporanea giungendo a due risultati principali del percorso di ricerca: uno è rappresentato dalla conoscenza prodotta sulla pianificazione, sulle dinamiche di sviluppo e di gestione ambientale nella aree peri-urbane delle città dell’Africa sub-sahariana e nello specifico di Dar es Salaam, dalla quale emergono i limiti di alcune generalizzazioni diffuse sui caratteri delle aree peri-urbane. L’altro è un contributo di tipo metodologico derivato dalla riflessione su limiti e punti di forza di strumenti e metodi di indagine della capacità di adattamento e di gestione ambientale, applicati nella città di Dar es Salaam, come riferimento per l’analisi di contesti simili. Infine l’adozione di una prospettiva post-coloniale consente di evidenziare le tensioni e i possibili percorsi di ricerca che sorgono nella relazione tra capacità di adattamento e pianificazione. In particolare emerge come vi sia la necessità di esplorare e ricercare una via di uscita dal dualismo, in cui lo stato dell’arte della pianificazione urbana sembra intrappolato, tra la necessità di sovvertire un modello neo-liberista di sviluppo urbano che porta al moltiplicarsi delle pratiche di auto-sfruttamento da parte dei subalterni e l’esaltazione delle pratiche locali autonome e informali come unica a proficua soluzione per la pianificazione nel Sud del mondo.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1375
Research interests: Urban development and environmental change; Enviromental analysis and planning; Maninstreming adaptation in urban planning
Skills short description: The major fields of specialization are urban and peri-urban environmental planning and management in sub-Saharan African cities, climate change adaptation planning, gender and climate change, renewable energy resources. Research experience in methodology development for data collection and analysis on spontaneous practices for adaptation to climate change in urban areas of the Least Developed Countries, Local Agenda 21, and Planning and Environmental Management peri-urban areas of Dar es Salaam. Papers presented at several national and international conference and workshops (INURA 2009 and 2010; AESOP 2011; International Conference on Sustainability Science 2010; European Ph.D. Network on International Climate Policy 2010; Ph.D. Workshop on Sustainable Development Columbia University 2011; IUCCA Turin, 2011)
Personal skills keywords: peri-urban, rural-urban relation
sub-saharan african cities, informality, post-colonial
adaptation to cliamte change, adaptive capacity, vulnerability, urban resilience
action planning, environmental planning and management
sustainable development
Appears in PhD:TECNICA URBANISTICA

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Ricci_L_Reinterpretare la città sub-sahariana attraverso il concetto di capacità di adattamento.pdfTesi di dottorato4.92 MBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.pdf 95.74 kBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA