PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > FACOLTA' DI ARCHITETTURA VALLE GIULIA [disattivato] > RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO INSEDIATIVO >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1400

Title: Studio e indagine per il recupero dei bazar iraniani
Authors: TREBESCH, TATJANA - SONJA
Tutor: Curuni, Spiridione Alessandro
Ghaffari, Ali
Keywords: bazar
città orientali
salvaguardia
recupero
centri storici
Issue Date: 9-Nov-2011
Abstract: L’individuazione di possibili strategie per la salvaguardia dei bazar tradizionali iraniani nei probabili futuri interventi di riqualificazione viene affrontato poiché molti di questi complessi storici si trovano oggi in una condizione di notevole degrado che potrebbe determinare la scomparsa dei bazar nell’arco di alcuni decenni. Questo progressivo deterioramento avviene nonostante i bazar siano considerati l’elemento più significativo nel tessuto storico delle città islamiche e rappresentino una delle grandi conquiste autonome del medioevo islamico con la loro architettura commerciale-monumentale e il loro network socio-economico istituzionalizzato. Viene analizzato la complessità e la struttura del bazar, le sue diverse tipologie, i suoi singoli edifici di rilievo, i metodi di costruzione e i fenomeni sociali che sorreggono questi conglomerati urbani. La valutazione della condizione odierna è stata effettuata anche grazie ai sopralluoghi compiuti in diversi bazar iraniani e in particolare in base all’analisi dello stato di fatto di quattro casi studio di città dell’altopiano iranico: Isfahan, Kashan, Kerman e Shiraz. Vengono identificate le ragioni dei cambiamenti economici e strutturali odierni, ovvero le cause che contribuiscono al deterioramento dei manufatti edilizi dei bazar, come tra altro la perdita d’importanza dei centri storici rispetto alla periferia, la modifica delle abitazioni dovuta al cambiamento sociale, il cambiamento del sistema dei trasporti e l’abbandono dei bazar a favore dei moderni centri commerciali. Questi fatti si sommano a una negligenza nella salvaguardia del tessuto urbano storico e a uno sviluppo non pianificato e troppo accelerato delle città. I requisiti dedotti dalle problematiche riscontrate, anche in merito ai fenomeni di deterioramento individuati, hanno portato a determinare possibili strategie per i futuri interventi di riqualificazione. Le strategie ottenute sono determinate considerando l’analisi delle problematiche di due restauri già realizzati, definendo una procedura di programmazione e considerando le problematiche di ordine economico che il recupero di un conglomerato urbano di tale entità può presentare.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1400
Appears in PhD:RIQUALIFICAZIONE E RECUPERO INSEDIATIVO

Files in This Item:

File Description SizeFormat
2012.03.14_trebesch_PhD.pdftesi dottorato di ricerca16.98 MBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA