PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Filosofia > STORIA DELLA FILOSOFIA E STORIA DELLE IDEE >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1532

Title: Mente e Materia. Fisiologia dell'anima nella tradizione galenica tardo-rinascimentale (1575-1625)
Authors: BIGOTTI, FABRIZIO
Tutor: Stabile, Giorgio
Carella, Candida
Keywords: history of medecine
galenism
renaissance
anatomy
philosophy of mind
aristotelism
brain function
School of Padua
Galen
Aristotle
Issue Date: 12-Jul-2012
Abstract: La tesi si sviluppa intorno alla diffusione ed alla tradizione del trattato galenico Quod animi mores nell'età tardo Rinascimentale. Dalla derivazione fisiologica degli stati psichici e delle scelte morali alla teoria degli elementi ed alla fisiognomica medica, il trattato di Galeno rappresenta l'esempio di un testo chiave della discussione scientifica e culturale della prima età moderna. Intorno a problemi da esso sollevati ruotano, infatti, le principali tesi dei medici e filosofi sulla natura della conoscenza - congenita o acquisita -, sul rapporto causale della fisiologia nei processi cognitivi, sulla libera determinazione delle scelte morali e sull'immortalità dell'anima. Per quanto riguarda l'esegesi rinascimentale, poi, si tratta di accettare o respingere l'intepretazione galenica del concetto di forma, radicalizzato dalla sperimentazione medica come pure da una piuttosto chiara adesione al materialismo. L'obiettivo della tesi si presenta, in tal senso, duplice: vagliare, da un lato, la ricezione del Quod animi mores in ambito medico-filosofico (con l'analisi delle opere di autori quali Juan Huarte de San Juan, Francesco Piccolomini, Nicolas de Nancel, Eustachio Rudio, Cesare Cremonini, Giovanni Battista Persona ed altri) e sottolineare, dall'altro, come il confronto maturato sul finire del XVI secolo tra le opinioni fisiologiche di Galeno, i dati acquisiti mediante l'indagine anatomica, la critica testuale e la rielaborazione della teoria del calore innato, preparassero il terreno per le discussioni e le problematiche successive relative al meccanicismo ed al rapporto mente-corpo
URI: http://hdl.handle.net/10805/1532
Research interests: History of scientific thought, History of medecine, Aristotelism, Galenism, Renaissance medicine, philosophy of mind
Appears in PhD:STORIA DELLA FILOSOFIA E STORIA DELLE IDEE

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Fabrizio BIGOTTI - Mente e Materia (Vol. II).pdfvol. II1.55 MBAdobe PDF
Fabrizio BIGOTTI - Mente e Materia (Vol. I).pdfvol. I6.89 MBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA