PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche > SCIENZE LIBRARIE E DOCUMENTARIE >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1565

Title: Il fondo dell'Istituto nazionale di cultura fascista (INCF)
Authors: MOSILLO, IRENE MARIA CIVITA
Tutor: Crupi, Gianfranco
Santoro, Marco
Keywords: INCF
Issue Date: 28-May-2012
Abstract: Oggetto della ricerca è la ricostruzione delle collezioni della Biblioteca dell’Istituto nazionale di cultura fascista, organo politico-culturale del regime, fondato nel 1925 e soppresso nel 1943. Questo studio offre l’occasione di recuperare, tutelare e valorizzare l’ampiezza e lo spessore culturale di un fondo caduto nell’oblio per la sua compromissione con il fascismo, che può avere indirettamente suscitato negli anni discredito, pregiudizi e indifferenza, condizionando la valutazione del suo pregio e del suo valore.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1565
Appears in PhD:SCIENZE LIBRARIE E DOCUMENTARIE

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Catalogo_INCF.pdf2.47 MBAdobe PDF
tesi_Mosillo2.pdf12.3 MBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA