PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Ingegneria dell'informazione, elettronica e telecomunicazioni > TELERILEVAMENTO >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1634

Title: Caratterizzazione dello strato limite planetario con diversi strumenti di telerilevamento
Authors: Casasanta, Giampietro
Tutor: Cacciani, Marco
Keywords: boundary layer
mixing height
lidar
sodar
Issue Date: 27-Apr-2012
Abstract: L'altezza di mescolamento, definita come la quota dello strato adiacente alla superficie entro il quale gli inquinanti ed i costituenti atmosferici vengono rimescolati da processi turbolenti, è uno dei parametri chiave per la caratterizzazione della bassa atmosfera, il monitoraggio ambientale e le previsioni meteorologiche a breve scala. Nel seminario verranno illustrati e discussi confronti tra diverse stime di questa grandezza, ottenute mediante un ceilometer CL31 della Vaisala, un sodar doppler a tre assi e un lidar elastico automatico, specificamente progettato e costruito per lo studio della bassa atmosfera ( da circa 60 m fino alla torpopausa). I due set di dati presi in considerazione, entrambi acquisiti in ambienti costiero, hanno inoltre permesso di evidenziare l'evoluzione dello strato durante lo sviluppo della circolazione locale di brezza, e di caratterizzare la forza ed il flusso di quest'ultima mediante semplici relazioni di scala.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1634
Appears in PhD:TELERILEVAMENTO

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Tesi_Casasanta_padis.pdfTesi di dottorato18.16 MBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA