PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Storia dell'arte e dello spettacolo > STORIA DELL'ARTE >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1748

Title: La fortuna della Pietà di San Pietro nel Cinquecento: influsso, interpretazioni, copie e varianti Con precisazioni alla storia del Compianto nel Cinquecento
Authors: VERESS, FERENC
Tutor: Cassanelli, Luciana
Keywords: Michelangelo
Pietà di San Pietro
Issue Date: 30-Nov-2012
Abstract: La tesi è incentrata sulla Pietà giovanile di Michelangelo commissionata dal cardinale Jean de Bilhères, collocata nella basilica di San Pietro come oggetto di indagine storica delle componenti iconografiche, compositive, stilistiche e delle modalità di diffusione e di ricezione. L’indagine prende in considerazione sia la reinterpretazione in forma classica dell’immagine del Vesperbild, il rapporto con l’arte fiorentina alla quale appartiene, ma dalla quale si distacca, sia coma la Pietà vaticana abbia avuto un enorme successo nel Cinquecento, testimoniato dalla numerose copie in incisione, pittura e scultura. Vengono rilette le varie tipologie della Pietà a Firenze alla fine del Quattrocento, nonché il problema dell’influsso savonaroliano su queste rappresentazioni. La tesi si confronta inoltre anche con il significato dell’immagine devozionale nel Cinquecento.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1748
Research interests: pittura romana, umbra e toscana nel Quattrocento e Cinquecento. Analisi stilistica e iconografia.
Appears in PhD:STORIA DELL'ARTE

Files in This Item:

File Description SizeFormat
testo.pdfTesi 15.36 MBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.doc 252 kBMicrosoft Word


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA