PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Storia, disegno e restauro dell'architettura > STORIA E RESTAURO DELL'ARCHITETTURA >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/1992

Title: Restauro in CIna, il caso delle pagode medievali nel XX secolo
Authors: YANG, HUI
Tutor: Bellanca, Calogero
Gazzola, Luigi
Keywords: restauro
pagode
medievali
cinesi
Issue Date: 14-Dec-2012
Abstract: La tesi rilegge le esperienze del restauro in Cina nel XX secolo con l’occhio cinese e con una conoscenza della cultura italiana in questo settore, per approfondire i temi del dibattito sulle diverse modalità di approccio tra l’Italia e la Cina nella conservazione dei Beni Architettonici. OBIETTIVI Sono state selezionate come oggetti di studio due pagode quasi coeve, collocate nell’odierna Su-zhou: la Pagoda Hu-qiu, la cui costruzione è iniziata nel 959 e quella Rui-guang, costruita a partire dal 1004. La prima è stata restaurata negli anni ’50 e successivamente negli anni ’80, con l’obiettivo di “preservare la condizione attuale”. La seconda è stata restaurata negli anni ’80, con l’intento di “restituire le presunte condizioni originarie”. Per la Pagoda Hu-qiu la finalità è stata raggiunta attraverso il consolidamento statico e la conservazione della forma attuale, mentre per quella Rui-guang attraverso il “ripristino” soprattutto delle strutture lignee esterne (tetti-cornicione, balconi, …). FASI DELLA RICERCA La ricerca si articola in tre parti: - Nella prima parte si è tracciata una breve introduzione dello sviluppo storico e tipologico delle pagode cinese, con l’attenzione posta sul tipo della pagoda a padiglioni con piani sovrapposti a cui appartengono i due monumenti interessati alla ricerca. - Nella seconda parte di questa tesi la ricerca è consistita nell’esaminare e sistemare i documenti esistenti e le conoscenze accumulate per secoli, confrontando i dati tra loro e cercando i riscontri tra questi e le nuove conoscenze maturate all’interno del mondo scientifico, anche se queste sono frammentarie e insufficienti. Dallo studio dei testi antichi, sono state sistemate le diverse lacune e ambiguità inizialmente rintracciate, per “ricostruire” una storia ancora lacunosa ma verificabile. Successivamente è stato effettuato uno studio storico-analitico che presenta le radici culturali cinesi diverse da quelle italiane con lo scopo di comprendere il Genius Loci della “Collina Hu-qiu”. - La terza parte è stata indirizzata allo studio dell’aspetto tecnico degli interventi effettuati sulle realtà architettoniche in esame al fine di presentare le condizioni e lo sviluppo della tecnologia adottata nel restauro dei monumenti in Cina. Infatti, confrontando la situazione italiana con quella cinese, si nota come non sia stato maturato il percorso metodologico dalla manutenzione al restauro modernamente inteso. Attraverso le analisi delle riflessioni teoriche alla base degli interventi, è stato così possibile ripercorrere una parte importante della storia del pensiero e della attuazione operativa del restauro in Cina nell’ultimo secolo, dalla nascita della Società per la Ricerca sull’Architettura cinese dal 1930 in poi.
URI: http://hdl.handle.net/10805/1992
Research interests: - la metodologia del restauro italiano; - la storia e le teorie del restauro in Italia; - la storia e il restauro dei beni architettonici nel bacino del Fiume di Yang-zi, Cina
Personal skills keywords: conoscenza lingue cinese, inglese, italiano
progettazione delle strutture lignee e dei giardini tradizionali cinesi
ottima conoscenza della cultura architettonica e delle tecniche costruttive dell'architettura e dei giardini tradizionale di Su-zhou, Cina
suonatrice di Quqin e di Guzheng (strumenti musicali a corda cinesi)
discreta calligrafa cinese
Appears in PhD:STORIA E RESTAURO DELL'ARCHITETTURA

Files in This Item:

File Description SizeFormat
UPLOAD_TESI_RESTAURO IN CINA_YANG HUI.zipIn questo file "zip" ci sono 5 componenti: 1-testo delle parti I-II; 2- tavole delle parti I-II; 3- interventi_Pagoda Hu-qiu; 4- parte III; 5- riflessioni conclusive128.96 MBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.docx 152.2 kBMicrosoft Word XML


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA