PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Storia dell'arte e dello spettacolo > STORIA DELL'ARTE >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/2077

Title: Lo studio dell'arte bizantina a Roma e in Italia tra '800 e '900. Un nuovo indirizzo della storiografia nel contesto europeo
Authors: GASBARRI, GIOVANNI
Tutor: IACOBINI, ANTONIO
Keywords: Storia dell'arte medievale
storia dell'arte bizantina
storia dell'arte
arte bizantina
storiografia artistica
critica d'arte
storia della storiografia artistica
bisanzio
bizantino
bizantini
bizantina
bizantine
costantinopoli
roma
italia
adolfo venturi
corrado ricci
Antonio Muñoz
Pietro Toesca
Wladimir De Grüneisen
Giovanni Battista De Rossi
Raffaele Garrucci
Grottaferrata
byzantine
byzantium
byzantine art history
art historiography
art criticism
collezionismo
collectors
S. Maria Antiqua
Issue Date: 21-Jun-2013
Abstract: La tesi propone un quadro ampio e approfondito della storiografia italiana dedicata all’arte bizantina a cavallo tra Otto e Novecento, con un’attenzione particolare rivolta al panorama culturale – italiano e internazionale ad un tempo – di Roma. Attraverso un rigoroso spoglio dei contributi scientifici e un’indagine mirata della documentazione d’archivio, il lavoro ha inteso descrivere i processi storico-culturali che hanno segnato in Italia la nascita e il consolidarsi di un approccio sistematico allo studio delle arti di Bisanzio, in un arco cronologico compreso tra l’ultimo trentennio del XIX secolo e il primo trentennio del XX. Come punto di partenza, si è scelta la pubblicazione della Storia dell’arte cristiana nei primi otto secoli della Chiesa del gesuita Raffaele Garrucci (Prato 1872-1881): la prima trattazione moderna in lingua italiana incentrata sulla produzione artistica altomedievale, che introduceva nel novero ancora generico dell’‘arte cristiana’ un congruo numero di materiali d’origine bizantina. Come termine ultimo si è considerato il 1936, anno del V Congresso Internazionale di Studi Bizantini, svoltosi presso l’Università di Roma: un evento che segna il riconoscimento ufficiale - per quanto ancora problematico - della disciplina a livello nazionale.
URI: http://hdl.handle.net/10805/2077
Research interests: - Illumination in byzantine chrisostomic manuscripts. Visual rethoric and relations between text and image; - Medieval art in Southern Italy under Byzantines and Normans; - Ivory and bone carving; - Fakes, forgeries, copies; - Collections and collectors of byzantine works of art between the 19th and the 20th centuries; - History of byzantine art studies in Rome and in Italy on the turn of the 20th century.
Appears in PhD:STORIA DELL'ARTE

Files in This Item:

File Description SizeFormat
03 - Bibliografia GASBARRI.pdf640.37 kBAdobe PDF
02 - Tesi GASBARRI.pdf2.92 MBAdobe PDF
01 - Introduzione GASBARRI.pdf88.64 kBAdobe PDF
00 - Indice GASBARRI.pdf34.3 kBAdobe PDF
00 - Frontespizio GASBARRI.pdf30.75 kBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.pdf 35.03 kBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA