PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Scienze sociali > SISTEMI SOCIALI, ORGANIZZAZIONE E ANALISI DELLE POLITICHE PUBBLICHE >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/2574

Title: Processi di neoliberalizzazione e strategie neoliberiste in ambito urbano: le relazioni tra politica e mercato a Roma
Authors: IACOVINO, RAFFAELLA
Tutor: d'Albergo, Ernesto
Keywords: neoliberismo urbano
regime urbano
relazioni pubblico-privato
privatizzazioni
pianificazione strategica
gestione suolo pubblico
Issue Date: 12-Jun-2014
Abstract: La ricerca di dottorato presentata ha preso avvio dall’interesse a ricostruire e indagare la politica urbana a Roma nell’ultimo ventennio alla luce delle profonde trasformazioni globali che a partire dagli anni ‘80 del XX secolo hanno investito l’azione pubblica su tutte le scale di governo e che hanno prodotto impatti significativi anche a livello urbano. Ci si riferisce in particolare alla crisi dello stato del welfare keynesiano e alla sua graduale sostituzione con modelli di regolazione ritenuti coerenti con un’economia di libero mercato sempre più globalmente integrata. Per interpretare e spiegare queste trasformazioni le scienze sociali hanno elaborato negli ultimi decenni teorie e strumenti concettuali. Questa ricerca si è confrontata segnatamente con le teorie sul neoliberismo e sulla neoliberalizzazione (soprattutto: Jessop 2002; Peck e Tickell 2002; Peck 2003, 2008; Harvey 2006, 2007; Brenner, Peck, Theodore 2009, 2010; Geddes 2010; Peck, Theodore, Brenner 2012) che offrono una possibile chiave di lettura del crescente orientamento alla competitività e all’imprenditorialità dell’azione pubblica anche su scala urbana e con gli studi sui regimi urbani (soprattutto: Stone 1989, 1993, 2004, 2005; Dowding 1999, 2001; John 2001; Mossberger e Stoker 2001; Davies 2003; Holman 2007; Majoor e Salet 2008; Pike, Rodriguez-Pose e Tomaney 2011; Belligni e Ravazzi 2013), il cui focus è rivolto alle coalizioni di governo informali che risultano dalla crescente commistione di forze e interessi pubblico-privati e che incidono sulla configurazione del potere locale. Attraverso l’analisi di tre casi di studio (privatizzazione di Acea, alienazione e valorizzazione di un deposito Atac, processo di pianificazione strategica) relativi ad altrettanti settori di policy (gestione servizi pubblici locali, gestione del suolo e delle proprietà pubbliche, sviluppo economico), si è cercato di ricostruire le caratteristiche salienti del processo di neoliberalizzazione a Roma, gettando luce in particolare sui fattori capaci di spiegarne l’affermazione, il consolidamento e la specificità. Fattori che chiamano in causa principalmente il ruolo dello stato centrale e di specifici interessi economici locali, ovvero quelli legati alla rendita fondiaria e immobiliare.
URI: http://hdl.handle.net/10805/2574
Research interests: urban governance, public-private partnership, urban neoliberalism, strategic planning, smart cities, urban entreprenurialism, globalisation processes, world cities, transnational corporations, international organisations
Appears in PhD:SISTEMI SOCIALI, ORGANIZZAZIONE E ANALISI DELLE POLITICHE PUBBLICHE

Files in This Item:

File Description SizeFormat
tesi Raffaella_Iacovino.pdftesi di dottorato1.26 MBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.pdf 273.79 kBAdobe PDF


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA