PADIS

Pubblicazioni Aperte DIgitali Sapienza > Architettura e Progetto > ARCHITETTURA.TEORIE E PROGETTO >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10805/2718

Title: LA PIEGA: MODELLO MORFO-SEMANTICO DI SUPPORTO ALLA FASE CREATIVA DEL PROGETTO
Authors: EL KHOURY, CHADI
Tutor: SAGGIO, ANTONINO
VALENTI, GRAZIANO MARIO
DE CARLO, LAURA
Keywords: LA PIEGA
MODELLAZIONE 3D
MODELLO TEORICO
LA CONCEZIONE IN ARCHITETTURA
Issue Date: 16-Jul-2015
Abstract: L’ideazione della forma in architettura si trova ad affrontare un grande problema: la mancanza di modelli teorici, dedicati al campo della progettazione architettonica, che siano solidi per soddisfare i requisiti scientifici e anche sufficientemente flessibili per essere adattabili a qualsiasi progetto architettonico. Il nostro lavoro si concentra su un modello morfo-semantico “la piega”, indotto nella società contemporanea dai sistemi di informazione, come struttura che ci aiuta a prendere delle decisioni per supportare la fase creativa del progetto. Il processo della progettazione architettonica è oggetto di molti studi, nel campo della scienza del disegno, o delle scienze cognitive o quello dell’informatica. La sua ricchezza si basa sulla sua complessità e la varietà di condizioni operative che essa include durante il suo progresso. Per i nostri scopi, ci concentreremo sulle fasi iniziali del progetto, i momenti della ricerca concettuale da cui fluirà tutto l'approccio progettuale. Questo passo fondante della attività di progettazione architettonica è in gran parte associato alla dimensione creativa. Proponiamo questo modello che convalideremo ricostruendo le fasi concrete di morfogenesi su degli oggetti di riferimento. Poi utilizzeremo la piega come modello in uno strumento dedicato per la progettazione architettonica. La nostra scelta è caduta su questo tema perché la piega è un catalizzatore di una serie di elementi che aiuta il processo progettuale elevando la qualità e le modalità operative di questo e creando una vera e propria “nuova estetica”. Pertanto questo modello supera l’apparente opposizione tra l’influenza razionale degli ingegneri che tende a rendere il processo della progettazione completamente intelligibile e quella degli artisti che tendono a considerarlo come un atto creativo, impossibile da comprendere.
URI: http://hdl.handle.net/10805/2718
Research interests: Architectural design and landscape
Personal skills keywords: ideazione, comunicazione e rappresentazione del progetto
modellazione solida e renderizzazione in campo architettonico e del design
Appears in PhD:ARCHITETTURA.TEORIE E PROGETTO

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Chadi El Khoury_ TESI_Modello morfosemantico di supporto alla fase creativa del progetto-la piega-CICLO 26.pdfTesi completa88.21 MBAdobe PDF

File del Curriculum Vitae:

CurriculumVitae.doc 105 kBMicrosoft Word


This item is protected by original copyright

Recommend this item

Items in PADIS are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.

 

Valid XHTML 1.0! DSpace Software Copyright © 2002-2010  Duraspace - Feedback Sviluppo e manutenzione a cura del CINECA